Mamme non so come dirvelo ma le taglie non esistono.

La questione delle taglie mi è stata sempre a cuore. Per realizzare le taglie ho fatto un lungo studio, fatto di osservazione, ricerca e tante prove. Nello sviluppo delle taglie sono stata sempre molto attenta alla comodità dei piccoli, e forse è per questo che si dice che “ang veste largo”.

Tutto questo in teoria, perché in pratica non è vero nulla…..

Alberto ha sei mesi è magro e lungo nella media (67 cm), e attualmente indossa capi dalla taglia 56 alla 68, (ok i body 56 che ancora indossa sono al limite ma ancora vanno bene!).

Ogni azienda ha la sua particolare visione dell’argomento, quindi non è vero che a sei mesi si indossa la sei mesi, per noi la tre mesi va benissimo ora, ma abbiamo anche un cardigan 9 mesi che va più che bene, insomma è un gran casino di numeri e taglie!

In generale secondo me le tute intere, specialmente quelle con il piedino vanno prese un po’ più grandi, perché alla fine sono sempre corte!

Le tute di lana invece meglio se giuste tanto la lana indossandola si allunga! Idem per i golf.

I body, se si sceglie un cotone morbido, si allungano quindi si indossano per un bel po’ di tempo!

I pantaloni anche se diventano troppo corti basta indossarli con una calzamaglia.

Insomma queste taglie sono molto indicative, l’unico consiglio che mi sento veramente di dare mamme è comprate la taglia giusta rispetto all’altezza e non all’età, mai troppo grande perché nel momento in cui gli starà bene sarà cambiata la stagione e non lo indosserà più bene!

misurare-altezza-bambinoomino

 

Annunci