5 cose da fare con un neonato se piove

Intrattenere un neonato per tutto il giorno è già un compito difficile se si ha la possibilità di uscire e fare lunghe passeggiate, ma se si deve stare in casa perché fuori piove diventa veramente complicato!! Quando nanna, sdraiette, palestrine e le altre cose “da bambini” non bastano più cosa si fa? Ecco qui cinque suggerimenti che con Alberto funzionano molto bene.

 1. Guardare fuori dalla finestra le gocce di pioggia può regalare momenti di tranquillità! E se ci sono i tuoni ancora meglio, possono diventare stimolo per grandi risate.

 2. La voce è un grande strumento che possiamo usare in vari modi.

Cantare è sempre una buona cosa, se si è stonati i neonati ridono tanto, se si è intonati ascoltano con molto piacere.

Le nostre preferite:

Sunday Morning, The Velvet Underground

Buonanotte Fiorellino, De Gregori

 3. Leggere qualsiasi cosa va sempre bene, anche la lista della spesa…

Se si è stufi di leggere, anche telefonare ad un amica va bene, ma sempre senza perdere il contatto visivo altrimenti si annoierà subito.

foto 3

4. Ballare con il bimbo in braccio o nella fascia, è  molto divertente. Da queste parti i Beach boys piacciono molto, ma va bene qualsiasi cosa sia in grado di farvi saltellare!

5. La cucina è un luogo che produce suoni, colori e odori interessanti, quindi cucinare raccontando cosa si sta facendo, può diventare un bel momento da condividere, e come risultato finale ci sarà anche la cena pronta!

E poi facciamoli annoiare anche un po’, in modo che possano trovare il loro modo per interessarsi al mondo e sviluppare la loro fantasia.

Se poi viene un amica a trovarvi e e vi porta tea e pasticcini ancora meglio!

 

Annunci

2 Comments

I commenti sono chiusi.