SONO UN BAMBINO FORTUNATO, SONO NATO ALLA MARGHERITA.

Mai avrei pensato di parlare del mio parto, in fondo sono una persona riservata. E’ stata un’esperienza talmente bella che merita di essere raccontata.

Alberto è nato i primi di luglio alla Margherita, centro nascita del Ospedale Careggi di Firenze.

La Margherita è un luogo speciale  dove partorire in modo naturale con l’assistenza delle sole ostetriche. E’ come partorire a casa, ma con la sicurezza di un ospedale.

 Sempre a Careggi ho fatto il corso di accompagnamento alla nascita. Qui ho incontrato Daniela, un ostetrica di grandissima esperienza che ama il suo lavoro in modo incondizionato, che è riuscita a farmi arrivare al parto pronta a riconoscere le sensazioni e i segnali che il corpo mi avrebbe inviato, così da non aver paura e far accadere tutto con naturalezza. Di grande aiuto, ed io ero incredula all’inizio, è stato il corso di acquaticità, sempre lì, gestito con grande professionalità da Francesca, che attraverso movimenti in acqua mi ha aiutata ad avere una consapevolezza maggiore del mio corpo e dei suoi cambiamenti, i movimenti che facevo in acqua sono gli stessi con cui cullo e conforto oggi Alberto.

Credo sia proprio questo il segreto di un bel parto, far accadere tutto senza paura e senza trattenere nessuna sensazione, passando attraverso le contrazioni con la consapevolezza che ogni dolore è passeggero ed è un piccolo passo in avanti per la nascita del bambino.

 Alla Margherita mi sono sentita accolta con amore, ero in una stanza ampia e confortevole, con me il mio fidanzato e fuori le Ostetriche, sentivo che non poteva succedermi nulla, ero più che al sicuro e dovevo solo aspettare l’arrivo delle contrazioni, e così ho fatto tutto il travaglio sola con il mio fidanzato, e nel momento in cui mi sembrava essere diventato tutto insopportabile ho chiamato l’ostetrica ed è arrivata Silvia che incredula della velocità mi ha detto

“tra poco conoscerai il tuo bambino”

questa frase mi ha lasciato senza fiato perché mi sembrava troppo presto, però quelle parole sono state perfette per darmi ancora la forza (me ne era rimasta veramente poca), la capacità di una brava ostetrica è anche aiutarti e guidarti ad usare al meglio le tue energie.

Alberto è nato velocemente e al cambio turno, quindi abbiamo avuto tante ostetriche e infermiere che si sono occupate di noi con professionalità e amore, siamo stati proprio fortunati.

Siamo stati coccolati e seguiti in tutti gli aspetti, anche l’allattamento che per noi è iniziato in modo faticoso, non sarebbe mai stato possibile senza l’aiuto costante delle ostetriche e delle infermiere, che ci hanno dedicato tanto tempo e pazienza anche dopo.

Nel momento che hai una pancia che si vede, tutti anche gli sconosciuti si sentono in dovere di raccontarti il loro dolorosissimo e traumatico parto, io voglio dire che il parto è si doloroso, ma può essere un momento bellissimo se affrontato nel modo giusto, e il modo giusto è diverso per ogni donna e non si può sapere come sarà finché non ci si trova a doverlo fare veramente, ma per fortuna ci sono le ostetriche, che con il loro prezioso lavoro ci indicano la via migliore per noi!

Grazie di cuore a tutti voi della Margherita!

Agnese

margherita_fuori

margherita 1

margherita2

Annunci